• direzione7780

Alcuni criteri decisi dal Direttivo PRS Italia per la gestione del Campionato in tempi di Covid-19

Vista la situazione contingente che si è venuta a creare, il direttivo PRS Italia ha adottato i seguenti criteri per fugare gli ultimi dubbi: 1-Il campionato Italiano di PRS é confermato; 2-Se per la prima di campionato fossimo malauguratamente in zona rossa (con competizioni sospese quindi), la gara verrà posticipata a data successiva; così per la seconda gara, per la terza, ecc... fino a che risulterà possibile posticipare. 3-Se saltasse una gara di campionato per cause di forza maggiore, il campionato sarebbe valido con le 3 gare migliori su 4; se ne saltasse una seconda il campionato sarebbe ancora valido ma con 3 gare su 3, senza possibilità di scarto (le gare annullate verrebbero rimborsate). Al di sotto di tali numeri il campionato sarebbe annullato. 4-Nello sfortunato caso che il campionato non potesse essere svolto in tutti i gironi, si provvederà ad eleggere i campioni dei gironi che hanno potuto gareggiare, ma non i campioni italiani. 5-Nel caso ancora più sfortunato che il campionato italiano non vengo svolto PRS Italia darà due opzioni, assolutamente facoltative e a discrezione del tiratore: A) rimborso totale della quota di iscrizione; B) tale quota sarà ritenuta valida per il campionato dell'anno successivo.



30 visualizzazioni0 commenti